Piazza Michelangelo Buonarroti 22 95126 CATANIA
+39 095 437887
segreteria.nazionale@coiaiog.it

Parlare di fragilità ,vulnerabilità sociale, e patologie sistemiche. A Catania primo atto di un progetto ad hoc

Cenacolo Odontostomatologico Italiano

Sabato 17 febbraio si è svolto, con successo ed entusiasmo, nella splendida cornice di Expo Odonto Sud a Catania il Convegno – organizzato da COI AIOG, ANDI, Fondazione ANDI e SIOH – dal titolo “L’Odontoiatria nei Soggetti Fragili e nei Pazienti con patologie sistemiche”. L’evento aveva il supporto di UNIDI ed il Patrocinio della CAO Nazionale.

Il Convegno ha visto la partecipazione di un folto e attento pubblico di Odontoiatri, Medici convenuti dalla Sicilia e da diverse regioni italiane. Rappresenta l’inizio di un Progetto nel voler testimoniare l’importanza del trattamento odontoiatrico nei pazienti vulnerabili ed in coloro che sono affetti da patologie sistemiche. Seguirà un secondo appuntamento in EXPODENTAL a Rimini sabato 19 maggio p.v.

Prima delle relazioni scientifiche, si sono susseguite importanti saluti delle autorità: Rosalia Leonardi (Presidente del Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria – Università degli Studi di Catania), Gian Paolo Marcone (Presidente CAO Catania) e Gianna Pamich (Presidente UNIDI). Il dott Marcone ha anche portato i saluti del Presidente Nazionale CAO, dott Raffaele Iandolo e del presidente dell’ Ordine dei Medici ed Odontoiatri della Provincia di Catania, prof. Massimo Buscema.

Nel presentare il progetto, Maria Grazia Cannarozzo (Presidente COI AIOG) e Mauro Rocchetti (Vice-Presidente vicario Nazionale ANDI) hanno sottolineato l’importanza dell’ iniziativa che vuole formare odontoiatri competenti e capaci nell’ approcciare e trattare nei propri ambulatori pazienti portatori di patologie croniche e in condizioni di disabilità

Guidati da Marco Magi,i relatori che si sono alternati nel corso della mattinata hanno affrontato diversi temi, dall’approccio al paziente diabetico (Paola Rossetti), al trattamento del paziente emofilico (Francesco Riva) , del paziente oncologico, (Giuseppina Campisi e Vera Panzanella), del paziente geriatrico (Ivan E.Mancini) e di quello affetto da disabilità.

COI AIOG, ANDI, FONDAZIONE ANDI, SIOH, UNIDI, ringraziano l’ organizzazione di Expo Odonto Sud nella persona del dott. Massimo Pennisi e i suoi collaboratori “per aver compreso il significato culturale-educativo di questo importante Convegno, vissuto in un clima di grande serenità e di amicizia propositiva”.

Fonte Odontoiatria33

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: