Piazza Michelangelo Buonarroti 22 95126 CATANIA
+39 095 437887
segreteria.nazionale@coiaiog.it

Continua l’attività formativa di COI-AIOG. Successo del XIX Congresso Nazionale

Cenacolo Odontostomatologico Italiano

Si è concluso a Bologna il XIX Congresso Nazionale del Cenacolo Odontostomatologico Italiano con notevole partecipazione di odontoiatri, igienisti, assistenti e studenti. All’apertura del Congresso, la presidente Maria Grazia Cannarozzo ha ricordato come il Cenacolo, Società scientifica e Provider accreditato, continui la sua attività di formazione e aggiornamento nel solco di una tradizione che vede COI-AIOG, in ambito istituzionale e sul campo, al servizio del cittadino paziente nell’obiettivo di salvaguardia della salute orale e sistemica.Salvaguardia della salute orale che si traduce in progetti di prevenzione, quale ad esempio il progetto di prevenzione del carcinoma orale “Guardarsi in bocca, un gesto semplice per la salute”, che COI-AIOG sta attuando su Milano e Catania in collaborazione con le amministrazioni locali, e con il patrocinio della CAO, progetto che a breve si svilupperà in altre città italiane.Un congresso che ha centrato i propri lavori sul tema del mantenimento nel tempo del paziente. Si è così colta la possibilità di valutare non soltanto l’impegno necessario per mantenere i risultati delle terapie seguite ma anche le tecniche più aggiornate per reintervenire qualora i risultati lo imponessero. Dall’endodonzia di Malagnino, alla conservativa di Frosecchi, dalla terapia della perimplantite di Parma Benfenati ai problemi medico-legali di Di Michele , dalla prevenzione sui grandi numeri della comunità della Strohmenger, al management della prof.ssa Orsini, dalla terapia parodontale di supporto del prof. Trombelli, alle patologie orali fumo correlate della Demarosi, i partecipanti hanno colto l’importanza della costante attenzione nei confronti del paziente per giungere a quella “alleanza terapeutica” che è la vera condizione per il conseguimento e il mantenimento della salute orale.Numerose le autorità intervenute in rappresentanza delle istituzioni locali, il Presidente dell’Ordine dei Medici di Bologna, dott. G. Pizza, il presidente CAO Bologna, dott. Bondi, e nazionali, come le rappresentanze di ANDI e AIO.Il dott. Giuseppe Renzo , presidente CAO Nazionale, ha portato il saluto della Commissione manifestando apprezzamento per l’attività del Cenacolo. Il prof. Lo Muzio, Presidente Nazionale della SIPMO, ha ribadito portando i saluti del Collegio dei Docenti, la piena collaborazione con COI AIOG.La sessione degli igienisti dentali, particolarmente affollata, è stata aperta dal Presidente Nazionale AIDI, dott.ssa M. Boldi e dal Presidente UNID, dott. M. Luperini.La formazione dedicata alle ASO è stata aperta dalla sig.ra Fulvia Magenga, Segretario Nazionale SIASO.Molto interessanti i lavori prodotti nella sessione poster. Un congresso che ha posto al centro il paziente, le sue problematiche, le sue aspettative.Un congresso rivolto al team odontoiatrico che, pur nel rispetto dei differenti ruoli, ha il comune compito e obiettivo di trasformare l’odontoiatria in un servizio globale per la salute orale del cittadino.

A cura di: Ufficio Stampa COI-AIOG

http://www.odontoiatria33.it/cont/pubblica/attualita/contenuti/8755/continua-lattivita-formativa-coiaiog-successo-congresso-nazionale.asp

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: